mercoledì 15 aprile 2015

Occhi sensibili e trucco: i miei fantastici 5 (ma anche 6,7 o 8!!!)


Fuori si respira aria di primavera, per la verità durante il giorno si sente l'odore dell'asfalto scaldato dal sole ma la sera, con la brezza, si sprigionano tutti i profumi di questa meravigliosa stagione, dei fiori, dell'erba, delle resine delle piante, è un periodo che adoro come probabilmente si sarà intuito ma siccome niente è perfetto, purtroppo questa è anche la stagione in cui vengono fuori le "magagne" come le chiama mia mamma, ovvero tutti quei lievi disturbi che ci rovinano un po' il buon umore, prima fra tutti certamente l'odiosa allergia!


Quindi voglio un po' parlarvi di come sto affrontando la questione trucco occhi con allergia annessa.
Ma quali sono esattamente i miei problemi con questo argomento? In realtà personalmente non  soffro di allergie stagionali ma di allergia agli acari e questo comporta che, se non intervengo con gli antistaminici, sono praticamente uno zombie durante tutto l'anno, inoltre nonostante i medicinali mi capitano periodi in cui sto peggio con conseguenti occhi che lacrimano e naso che cola ma vabbè, questo è solo un dettaglio perché il mio vero "tallone da killer" (mitici Gialappi...scusate ma non ho resistito alla citazione!!!) è un'allergia a qualcosa di imprecisato, tutto quello che so è che mi esplode di punto in bianco e mi va avanti per mesi, poi spontaneamente si ritira per rispuntare qualche mese dopo. Cosa mi succede? Che qualunque cosa metta vicino agli occhi me li irrita brutalmente, questo mi è accaduto con fondotinta, mascara, ombretti ma soprattutto matite per gli occhi. Gli occhi iniziano a lacrimare, bruciare ed appannarsi fino a quando non hanno completamente espulso la sostanza in questione che in alcuni casi, se sono in giro e non posso lavarmi, significa restare in questa condizione anche tutto il giorno, immaginatevi come mi ritrovo gli occhi alla sera e che valigie mi ritrovo sotto ad essi!!!

Questo mi è già successo un paio di volte a fasi alterne, cioè magari per un periodo posso mettermi anche la vernice per i muri sul viso ma poi finisce sempre che devo fare un periodo di totale "ramadan" dal trucco e dover rivedere tutta la mia collezione di make up destinato a stare vicino agli occhi.
Quindi, se anche qualcuna di voi soffre di disagi simili al mio leggete con quali prodotti ho risolto l'ultima volta e alla fine del post metterò anche foto di un paio di make up realizzati con questi prodotti (oddio, non sono mica Cliomake-uppe o laterzasorellaPixiwoo eh! Volevo solo dire che vi mostrerò come mi sono spiaccicata sul viso questi colori un po' a casaccio, ecco!!!).

Dopo aver letto decine di blog, forum e guardato video, alla fine le mie scelte sono ricadute su questi prodotti:
- Ombretto Essence, Eyeshadow (io ho I'm royalty, Strawberry ice cream e Get ready!)
- Matite occhi colorate Avril, Le Crayon (401 e 302) e Sephora, Long Lasting Kohl Pencil (n° 04 Smoky Green)
- Matita occhi nera Naarei, Matita occhi naturale (n° 100)
- Mascara Alverde, nothing but Volume
- Eyeliner Alverde, Gel Eyeliner (10 Extreme black)
- Illuminante-bronzer Essence, Sun Club (01 Ibiza Sun)
- Correttore Bionike
- Fondotinta Alverde, tutta la linea (qui c'è un post superdettagliato)

Allora, parto subito con il dirvi che il prodotto secondo me consigliatissimo tra tutti quelli elencati è l'eye-liner Alverde, ve lo consiglio anche se non vi interessa il bio o non avete alcun problema di sensibilità, a parer mio è bellissimo, davvero un bel nero come lo cercavo da tempo, non crea problemi di stesura e si ottiene davvero una bella linea precisa (certo ci vuole manualità, cosa sulla quale mi sto ancora esercitando!).
Mascara e Eyeliner in gel Alverde

In generale gli altri prodotti sono molto validi relativamente alla sensibilità, nessuno di loro mi dà problemi, forse quelli migliori in assoluto sono gli Alverde nel senso che davvero posso anche mettermi il fondotinta dentro l'occhio che non mi brucia (si fa per dire, in realtà non c'ho mai provato eh!!!).
La matita Naarei ad esempio, se pur ben tollerata (anche questa molto bella) ogni tanto mi fa lacrimare gli occhi, mentre le due di Avril (ne adoro il colore e la consistenza) non so perché ma nonostante non mi provochino nessun bruciore, dopo un'ora me le trovo quasi sempre sotto gli occhi per cui devo poi ritoccarle, non ho ancora capito se sbaglio qualcosa o se sia un problema mio di lacrimazione a questo punto.
La matita Sephora merita un capitolo a parte ma ve ne ho ampiamente parlato qui, in breve vi dico che secondo me merita di sicuro, è forse leggermente duretta nell'applicazione ma poi regge che è una meraviglia. Per quanto mi riguarda la uso con tutta tranquillità all'esterno dell'occhio ma all'interno non  sempre la tollero bene.

Le due matite della Avril e quella Naarei

Dall'alto: matita nera Naarei, 401 Avril, un blu notte e 302 Avril,
 un bronzo

Gli ombretti Essence (mi raccomando, io parlo solo della linea base) sono anch'essi davvero belli però rendono un po' pochino, non sono intensi come gli ombretti cui ero abituata (un esempio su tutti, gli ombretti delle palette Sleek) il rosa specialmente è come non averlo, infatti è quello che uso di meno.

Ecco qua i miei ombrettini Essence...

Da sx: Get ready! che non sembra ma è shimmer, I'm royalty dall'effetto
metallico e Strawberry ice cream anch'esso shimmer, da notare che
è poco più che un illuminante

Il mascara non mi pare vero di poterlo mettere senza provare nessunissima fastidiosa sensazione, avevo avuto anche modo di provare quello della Avril che era la scelta verso cui protendevo ma (per fortuna) in negozio lo avevano terminato, meno male che era disponibile il tester con cui ho fatto la prova perché appena tornata a casa ho dovuto sciacquare il viso, cavoli anche quello mi bruciava! L'effetto poi era molto simile a questo della Alverde.....ovvero niente di che! Purtroppo l'effetto di questi mascara è davvero "naturelle" che di più non si può, rimpiango tantissimo i miei Essence, altro che effetto ciglia finte, sono strepitosi! Anzi se non avete problemi ve li straconsiglio, dopo averne provati alcuni dal costo quasi proibitivo, vi assicuro che questi fungono meglio. Scusate la divagazione!

Il mascara Nothing but Volume della Alverde con il suo scovolino cicciotto


Tutto il resto è ok, sui fondotinta vi risparmio visto che ne ho fatto un bel post (eccolo), sul correttore e sull'illuminante non ho niente di particolare da dire se non che funzionano senza essere eccezionali, fanno il loro lavoro minimo ed indispensabile, l'illuminante lo uso quasi sempre come ombretto in realtà (potete trovare comunque gli swatch qui).

In definitiva posso dire di essere contenta di aver trovato almeno queste alternative, anzi aggiungo che ho provato anche altri prodotti di linee eco-bio o nichel-tested della farmacia o ancora di altri monomarca che si propongono come nichel-tested, ma forse il mio problema non è questo metallo (benché io ne sia intollerante dal punto di vista alimentare) in quanto non ho visto benefici provando questo tipo di cosmetici. Quindi immaginatevi la mia felicità quando, fatti i miei acquisti (ovviamente andandoci molto cauta, un piccolo pezzo alla volta), appena tornata a casa e facendo le dovute prove ho capito di poterli tranquillamente usare...però mi devo sempre accontentare, per me che ero abituata a trucchi stile drag-queen (forse alla mia età era anche l'ora di smettere...) è dura vedere determinati make-up eccentrici, fantasiosi, colorati (clikkate sul pulsante a dx che vi rimanda al mio spazio su Pinterest per farvi un'idea) e sbavandoci sopra dovervi rinunciare. 
Ma non voglio scadere nello squallore con questo tono melodrammatico per un tema tanto leggero per cui accontentiamoci e speriamo solo che la Essence o la Alverde tirino fuori qualche altro ombretto valido ma dai colori davvero vibranti ed intensi, soprattutto...case cosmetiche fatemi un bel mascara che faccia il suo dovere a modo senza irritare gli occhi, chiedo troppo?!?! 

Intanto se avete qualche marca da propormi io sono qui che aspetto con ansia e fiducia...alla prossima, sperando di avervi dato qualche idea a chi è sulla mia stessa barca!!!

Ah, scusate! Cercavo di fare la furba (ma con chi?!? con me stessa?!? Vabbè...), eccovi le foto dei simil-make up da memmedesima realizzati :-P

Semplicissimo smokey eye con il Get Ready, l'Eye liner ed il mascara

Scusate la facciona da caciotta ma questa qui mi trovo...Ad ogni modo
sugli occhi idem come sopra ma ovviamente il colore è l'azzurro, come
base ho il fondo Alverde Mineral Make-up e vi dico anche il nome del
rossetto che è il Kiko Double Touch n° 103
Si lo so, siate clementi, non è mica facile eh! Per il trucco tutto
come sopra ma facendo uno smodato uso del Sun Club di
Essence, sia sugli occhi che sui punti cruciali del viso.


EDIT: Aggiorno questo post perché da quando l'ho steso sono passati alcuni mesi durante i quali mi sono dovuta ricredere su alcuni deivprodotti sopra citati.
Primo fra tutti il MASCARA ALVERDE
Poverino, non gli avevo fatto gli onori che invece merita. L'ho utilizzato tutti i giorni per ben 8 mesi! Adesso inizia a dare qualche segno di secchezza ma continuo ad utilizzarlo. Purtroppo ho però dovuto rivedere il mio giudizio su di lui sotto due aspetti, efficacia e irritabilità. Per quanto riguarda il secondo vi dirò che ultimamente sto cercando di usarlo di meno perché è tornato fuori il solito problema di sempre, dopo poche ore me lo trovo tutto sotto agli occhi con tanto di occhi irritati e questo per me è un grandissimo dispiacere in quanto alla fine, dopo un paio di settimane dall'apertura, si è rivelato un ottimo mascara, non ho dovuto rimpiangerne nessun altro, faceva il suo sporco lavoro in modo per me ottimale, ho potuto utilizzarlo in ogni occasione e con ogni tipo di make up, dal più importante al più naturale, dosandolo nel modo più opportuno. Peccato, peccato davvero, non penso lo riacquisterò visti i fastidi di natura allergica che mi ha dato.

MATITE AVRIL
Mannaggia anche su queste ho dovuto assolutamente rivedere la mia opinione. Dopo l'entusiasmo iniziale e dopo aver acquistato la seconda, sono dovuta tornare sui miei passi visto che mi danno gli stessi problemi del mascara qui sopra. Che la sera me le trovavo sugli zigomi o addirittura sparivano, me ne ero resa conto quasi subito, purtroppo però dopo poco mi hanno anche dato irritazione quindi niente di fatto pure in questo caso. Al momento le sto utilizzando come base per l'ombretto visto che almeno sulla palpebra non danno problemi.
La stessa cosa vale anche per la MATITA NAAREI e per quella SEPHORA.

Sugli altri prodotti fortunatamente non ho avuto bisogni di cambiare idea!