giovedì 11 giugno 2015

Lotta alla cellulite: le mie armi!



Dopo molti mesi di assenza, eccomi di nuovo a darvi il mio parere sui prodotti che ho provato!
Arrivata a questo punto ed avendo scritto un po' di post dall'apertura del blog mi auguro sinceramente che, almeno per una minima parte di voi, qualche interesse queste recensioni possano suscitare, anzi mi auguro proprio che possano aiutarvi negli acquisti, quando magari siete lì davanti allo scaffale dove trovate un'incredibile offerta su un qualche prodottino sfizioso e allora vi vengo in mente io che vi salvo miracolosamente dall'ennesima sola!!! :-) Beh, credo sia un po' il sogno e la speranza di tutte le blogger!
Vabbè, bando alle ciance, di cosa parliamo oggi...?


A dire il vero questo post lo avevo preparato diverse settimane fa ma per tutta una serie di motivi, lo avevo del tutto abbandonato, oggi finalmente riesco a metterlo in rete, tra l'altro con le idee più chiare che mai avendo potuto provare i prodotti a sufficienza per parlarne con cognizione di causa.
Quindi l'argomento del giorno è: l'odiatissima cellulite!
Cercherò di non farvi il solito predicozzo su quale dieta adottare, quanto e cosa bere e su che tipo di attività fisica fare, immagino sappiate già tutto non vi servo io per ripassare, però non posso mettere la testa sotto la sabbia ed esimermi dal considerare certe sane abitudini il muro portante della nostra lotta alla cellulite, senza queste basi è pure inutile provare qualsiasi miracolosa crema o fango e questo l'ho riscontrato in prima persona.
Quindi dopo la mia predica, neanche tanto velata, vi dico quali sono i prodotti che sto usando e nella conclusione vi dirò qual'è la mia opinione su questo mini-trattamento.

Come ho appena precisato, il mio è un "mini-trattamento" infatti i prodotti che sto utilizzando sono quelli minimi ed indispensabili, ossia:
- uno scrub salino
- un fango
- una crema specifica anti-cellulite
- un integratore

GEOMAR - THALASSO SCRUB rimodellante e THALASSO SCRUB effetto pelle nuova



Ho provato entrambi i tipi di scrub, nel formato monodose, onestamente non ci ho trovato grandi differenze.
Di seguito vi riporto le descrizioni riportate sulle confezioni:

Versione rimodellante
Nutrimento cutaneo intenso EFFETTO SETA, con sale marino e polvere di caffè...
... la formula contiene Olio di Argan e Burro di Karité ... Sale Marino, Polvere di Caffè e Sabbia Vulcanica ... Fitoestratti di Caffè Verde, Guaranà e Capsico...

Versione Pelle nuova
Rinnovamento cutaneo profondo effetto pelle nuova, con Sale Marino e Oli eudermici
Il Thalasso Scrub Geomar è un prodotto esfoliante in grado di rimuovere dalla cute cellule morte ed impurità ... grazie all'azione degli ingredienti naturali in esso contenuti: Sale Marino ... , Oli Eudermici di Mandorla e Germe di Grano ..., Oligoelementi del Mar Morto ..., Oli Essenziali di Arancia e Mandarino...

Non ho messo la descrizione per intero in quanto a me premeva solo di farvi notare la diversità degli ingredienti utilizzati, visti così pare proprio che debbano dare due risultati assai differenti cosa che non ho riscontrato, nel senso che mi sono trovata ottimamente con tutti e due.
In realtà la caratteristica principale che ho trovato potesse distinguere l'uno dall'altro è l'odore, il primo ha un forte odore di vaniglia ma di quelli che a me onestamente danno un po' la nausea, lo trovo piuttosto forte e non fa per me, infatti solo e soltanto per questo motivo preferisco l'altro che invece mi riporta con il pensiero proprio all'estate ed al mare, ovviamente si tratta esclusivamente di un gusto personale.
In ogni caso svolgono più che egregiamente il loro lavoro, ovviamente faccio lo scrub durante la doccia, su glutei, cosce, gambe e dove ne sento la necessità. Mentre lo fate sembra fortino perché praticamente sparisce la sensibilità alle dita, in realtà è un effetto illusorio perché appena vi sciacquate tutto torna normale, solo la pelle che avete scrubbato sarà divenuta liscia come la superficie del marmo e morbidissima, ovviamente questo vi aiuterà anche con eventuali peli incarniti.
Inoltre questa sensazione sulla pelle a me dura per molto tempo anche oltre una settimana.
Bene, a questo punto sarete pronte per il prossimo step.

GEOMAR - FANGO RAPIDO e VENUS - Cellu-Tech Liporiducente, FANGO TERMALE Anti Rotondità




Anche per questi due tipi di fanghi ho voluto provare le versioni mono-dose (a me bastano per 3-4 applicazioni) così da poter provare più prodotti. Come per lo scrub, nonostante qui le marche siano diverse, non ho notato chissà che differenze.

La Geomar cita:

Fango Rapido - Contro gli inestetismi della cellulite. Speciale Cosce, Glutei, Fianchi e Addome. Con Alghe Oceaniche, Sale Marino e Fitoestratti. Con: Argilla verde e caolino; Alghe oceaniche micronizzate; Sale marino; Fitoestratti di ippocastano, rosmarino e cannella; Oligoelementi del mar Morto.
Ideale per chi ha poco tempo a disposizione perché agisce in 10-15 minuti.


Inoltre consigliano un trattamento d'urto applicando il fango 3 volte la prima settimana e 2 volte le 4 settimane successive, poi una volta a settimana.


Venus invece riporta quanto segue:

Fango Termale Anti Rotondità, Effetto Sauna Termale alle Alghe Marine. Affina il Girovita e ridisegna la linea. Rassoda il ventre e ristruttura i tessuti di sostegno. Riduce gli accumuli adiposi sui fianchi e attenua le rotondità.
Contiene Concentrato attivo di Alghe marine; Fucus; Estratti vegetali e Sali minerali.

In questo caso il loro consiglio è di lasciar agire 20-30 minuti avvolgendo la parte interessata con pellicola da cucina. Il trattamento prevede l'utilizzo di 3 buste mono-dose nell'arco di 10 giorni ed è preferibile scaldare la busta per un risultato amplificato.

Come vi dicevo non ho notato sostanziali differenze ma alcune particolarità mi fanno certamente dare la preferenza al fango della Geomar.
Anzitutto anche in questo caso l'odore...lo so, so' fissata ma che vi devo dire, non reggo certi odori particolari. Questo di Venus in un primo momento è fortemente balsamico, come l'altro, ma dopo inizia a salire uno sgradevole sentore di...uovo marcio! Probabilmente sarà tutto l'insieme degli ingredienti che danno questo risultato ed è certo segno di un qualcosa di naturale, però io non lo sopporto proprio.
Poi ci aggiungo che, essendo un po' allergica all'argilla, mentre il fango Geomar non mi dà particolari problemi, quello Venus è piuttosto fastidioso. E' vero, loro avvertono che si potrebbe provare una sensazione di pizzicore, ma per come la vedo è un po' troppo, magari è anche segno che funziona eh, però nel dubbio preferisco appunto il primo prodotto che tra l'altro si può tenere in posa anche per un tempo minore.
Ad ogni modo la consistenza è simile ed infatti entrambi si spalmano molto bene potendoli poi tenere in posa mentre si fanno altre cose perché tanto non c'è pericolo che colino.


BOTTEGA VERDE- CANCELLULITE CREMA GEL anticellulite



Di creme anticellulite ne ho provate tante, ad effetto sauna, effetto ice, effetto guaina tutte in formato campioncino, quando poi ho deciso di acquistarne una mi sono orientata sul prodotto dagli ingredienti più verdi possibile, così ho preso questa cremina della Bottega Verde.
Contiene principalmente caffeina (sul podio nell'inci!), un sacco di olietti tra cui mandorle dolci, jojoba, cocco ed alcuni estratti come guaranà e rosmarino, poi altri ingredienti come ad esempio la carnitina, tutte sostanze fondamentali per combattere gli inestetismi della cellulite.
In genere tengo il flacone sul comodino e la sera prima di dormire spalmo la crema su tutte le gambe così che, sia il massaggio che gli ingredienti in essa contenuti, mi aiutino a dare sollievo alle gambe oltre alla speranza di ottenere qualche risultato sui cuscinetti (il prodotto in questione è specifico per le gambe affaticate).

ZUCCARI - SUPER ANANAS con Gambo d'Ananas drenante

Ecco il SuperAnanas con 2 campioncini: cosce
e glutei e pancia piatta 
Come arma d'attacco "dall'interno" ho deciso di sperimentare un integratore dall'effetto drenante che non avevo mai provato prima.
Questo è della Zuccari e mi è stato consigliato dal farmacista.
Nella scatola sono contenute 30 bustine monodose che quindi bastano per circa un mese (in realtà sulle indicazioni è consigliato l'uso 3 volte al giorno ma in farmacia mi è stato detto che ne basta una), da prendere dopo i pasti (io dopo cena).
Quando ho buttato giù questa recensione, ormai almeno un mese fa perciò all'inizio di questo trattamento, non ne avevo parlato bene, oggi mi ricredo dato che il mese di utilizzo è abbondantemente terminato ed ho potuto ben vedere se ha funzionato o meno e......sì ha funzionato!!! Non me ne ero accorta perché ritenevo il mio essermi sgonfiata frutto della leggera dieta che sto facendo, invece era proprio grazie a questo SuperAnanas!!! Infatti è bastato far passare un paio di giorni dall'ultima dose ed è tornata la mia bella pancetta gonfia, non come era prima ma sicuramente mi sono accorta della differenza. Quindi alla fine ha funzionato alla perfezione ma forse andrebbe fatto un secondo ciclo per mantenere i risultati

A questo proposito voglio consigliarvi invece il prodotto che ho utilizzato lo scorso anno, decisamente efficace.
Segnatevi il suo nome: Phytogarda - Fermentix Pancia Piatta


Io l'ho trovato veramente valido, questo sgonfia sul serio ma non solo l'addome, anche le altre parti del corpo che mostrano segni di ritenzione idrica e capirete che sta funzionando perché aumenterete notevolmente le vostre visite in bagno (per la pipì intendo!!!), tra l'altro in offerta lo avevo pagato meno di 8 €, per 30 compresse, quindi nemmeno 1/3 del prezzo del collega della Zuccari!

Conclusioni

In definitiva posso dirvi che con questa routine mi sto trovando discretamente bene, se non altro a livello estetico visto che le mie gambe sono lisce e morbide ma ho ottenuto anche risultati più profondi grazie al fatto che sto cercando di fare un po' di moto (molto blando per altro) e che seguo una dieta, immagino che i risultati siano dovuti a questo più che ai vari trattamenti locali che saranno pur stati d'aiuto ma certamente non saranno i principali .

Voi quali prodotti usate? Ne avete qualcuno per cui veramente avete potuto gridare "al miracolo?", se avete qualcosa da consigliare a me ed a chi legge fatevi sotto con la vostra lista!